Sunday, January 27, 2013

Samplers

   Exemplum, essamplaire, sampler. From Latin to old French to English... and from collection of alphabets and motifs to treasured work of art. This, in short, is the story of one of the most traditional needlework designs. 
   Yes, my books on samplers have arrived, and yes... I did my home-works!! :) Photos from museums' collections are extraordinary. I have spent hours paging through the catalogs and I guess I have finally found out what my large project for 2013 will be. I will stitch my favorite patterns and alphabets from the old samplers onto a long nice band of fabric, and make my own sampler, in the traditional sense. A collection of patterns I can refer to, similarly to what the Katy, Ann, Maria, Elizabeth who signed the original designs have done centuries ago. Makes me feel part of a sisterhood held together by the simple act of threading a needle and making that first small stitch. :) And it's a very good feeling!!
   I have had this long rustic band in my stash for ages, I think it's Fiddler's cloth, and never found a proper use for it. Well, what better than hemming it, and then stitching one of the most traditional alphabets from a Scottish sampler, with its beautiful 'flat-topped' A at the very beginning?



   Exemplum, essamplaire, sampler. Dal latino al francese antico all'inglese ... da collezione di motivi e alfabeti a piccola opera d'arte. Questa, in breve, è la storia di una delle forme più tradizionali di ricamo. 
   Eh sì, i libri sui samplers che avevo ordinato sono arrivati, e sì... ho cominciato a leggerli!! :) Le foto delle opere conservate nei musei sono straordinarie. Ho passato ore a sfogliare i cataloghi e credo di aver appena deciso quale sarà il mio progetto "grande" per il 2013. Copiare su una banda di tela i miei disegni e alfabeti preferiti tra quelli presenti nei vecchi sampler, per creare il mio personale sampler nel senso più antico del termine. Una collezione di disegni a cui fare riferimento, proprio come le Katy, Ann, Maria, Elizabeth che hanno firmato i samplers originali hanno fatto secoli fa. Mi fa sentire parte di una "sorellanza" tenuta insieme dal semplice atto di infilare un ago e ricamare quel primo, piccolo, punto. :D Ed è proprio una bella sensazione!
   Avevo questa banda un po' rustica nel cassetto da tempo, credo sia un tipo di aida chiamato Fiddler's cloth, ma non avevo mai trovato un modo per usarla. Ma quale migliore soluzione che orlarla con una piccola greca e poi cominciare da questo alfabeto tradizionale scozzese, con la sua bella A "piatta" all'inizio?

Sunday, January 20, 2013

a notebook... un libriccino

First time I make an attempt at something so complex, but I admit it was fun :)
When I finished stitching this small sampler, I knew I did not want another cushion or pouch or needle book. The more I looked at it and the more it reminded me of the old photo books you see in those bric-a-brac shops. So I started stitching a matching design for the back, and assembled them together with some heavy cardboard and a small scrap of fabric. Sewing up the pages and fixing them in place was not easy, but with a little thinking I found a way, and now I am so happy with the result!!

 
E' la prima volta che tento qualcosa di così complicato, ma devo dire che è stato davvero divertente :)
Quando ho finito di ricamare questo piccolo sampler, non volevo l'ennesimo cuscinetto o sacchettino o porta aghi. Più lo guardavo, e più mi ricordava quei vecchi album per le foto che si possono trovare in un bric-a-brac. Così, ho iniziato a ricamare un "retro" in tema, e ho assemblato i pezzi con un po' di cartone pesante e della stoffa. Cucire le pagine e sistemarle al loro posto non è stato facile, ma dopo averci pensato un po' ho trovato il modo. E sono proprio contenta del risultato!! 



Friday, January 18, 2013

IHSW...

Well, it's Friday at last, and I am glad I joined this month's IHSW. I love this idea, as it perfectly fits with my weekend feelings... Relax, take your time and get involved in a favorite thing. Well, stitching is a favorite here!! So roll on weekend and beware needles... YOU will be working hard this weekend! Should I pick up one of my WIP, or rather finish one of my smalls? sweet question... :) Have a nice weekend!


E' venerdi finalmente, e sono proprio contenta di essermi iscritta al "weekend di eremitaggio e ricamo" di questo mese. La traduzione non rende bene, ma il concetto di IHSW traduce sicuramente bene la mia idea di weekend... Relax, prendersela comoda, e dedicarsi a una delle cose preferite. Beh, il ricamo lo è sicuramente, quindi benvenuto weekend e... aghi, attenti a voi, vi toccherà lavorare questo fine settimana!! Non so se ho voglia di prendere in mano uno dei miei lavori in corso, o di cominciare a cucire uno dei miei amati mini-progetti ma... è bello avere questi dubbi!!! Buon weekend!

Thursday, January 17, 2013

kitchen herbs... erbe da cucina

I really enjoy the smell of fresh kitchen herbs... Love how they change a simple dish, making it special, and probably could not do without some of them. This year, the garden has been particularly generous this with laurel, so I must have had it in mind when I browsed through my books in search of an idea for a little gift to a friend who does cook.  The sewing part was a bit of an experiment for me, but the stitching was very enjoyable. Fabric is rustic linen, plus a scrap of gingham linen for the border, and threads are Weeks Dye Works. The chart is from one of my favorite books, "Petits Cadeaux Brodés" by Sylvie Castellano and Sophie Delaborde. 
Now that the gift has been received, I thought I could post a couple of pictures I took before putting it into the mail!


Adoro il profuno delle erbe da cucina... Mi piace come cambiano il piatto più semplice rendendolo speciale, e probabilmente non potrei fare senza alcune di loro. Quest'anno il giardino è stato molto generoso con l'alloro, e dovevo averlo in mente mentre cercavo un'idea per un regalino per un'amica che sa davvero cucinare.
Cucirlo è stato un vero esperimento per me, ma ricamarlo è stato un piacere. La stoffa è lino rustico, con l'aggiunta di una strisciolina di lino quadrettato, e i fili sono Weeks Dye Works. Lo schema è preso da uno dei miei libri preferiti, "Petits Cadeaux Brodés" di Sylvie Castellano e Sophie Delaborde. 
Ora che il regalo è arrivato a destinazione, ho pensato di pubblicare un paio di foto scattate appena prima di affidarlo alla posta!!



Wednesday, January 9, 2013

C is for crown... C come corona

The holiday season (where have my holidays gone??) has been the perfect time for enjoying my favorite hobbies. Yes, I did stitch :) and yes, I did browse the web looking for stitching stuff. Strangely enough, this time I have not been stash shopping (good girl!!), but looking for very good reads. In fact I have mainly been researching photos and information about old samplers. It's amazing the skill shown by little girls of 8 or 10 in doing their samplers, not to mention their taste in the choice of design and colors. Oh, it has been a fascinating trip!! Which, I admit, resulted in me buying three books about samplers. And waiting for Amazon to deliver them, what a better way to start 2013 than by trying to design and stitch a small sampler myself?


Le vacanze (dove sono finite??) sono state il periodo ideale per godermi i miei hobby preferiti. Si, ho ricamato :) e si, ho gironzolato sul web a caccia di cose relative al ricamo. Stranamente, questa volta non ho fatto acquisti di tele e schemi (brava bambina!!), ma ho curiosato per buone letture. In effetti, mi sono soprattutto dedicata a cercare foro e informazioni sui vecchi sampler. E' incredibile l'abilità che avevano queste bambine di 8 10 anni nel ricamare i loro sampler, per non parlare del gusto nella scelta dei disegni e dei colori. Oh, è stato proprio affascinante!! E, lo ammetto, alla fine ho comprato tre libri sui samplers. Ma, quale modo migliore per aspettare che Amazon me li consegni di provare a disegnarne uno mio?



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...